Quando parliamo di rivestimento in pietra delle pareti l’assortimento che la natura ci mette a disposizione è molto ampio. Pietre come l’ardesia, la quarzite, il travertino, il porfido, l’onice, possono essere tutte impiegate all’interno degli ambienti. Ogni tipo di pietra ha colori, venature e lucentezze diverse. Le pietre di origine vulcanica, come il porfido, sono opache, mentre i marmi sono brillanti. Come per le pavimentazioni, anche i rivestimenti richiedono importanti requisiti, ad esempio la flessibilità del materiale sarà particolarmente importante se si ha intenzione di realizzare facciate con parti curve o bi-dimensionali. Le finiture levigate delle superfici in pietra sono di solito adatte agli ambienti di rappresentanza. Ad esempio, negli androni delle banche vi sono pietre levigate perché conferiscono agli interni un aspetto istituzionale.

Mentre una finitura naturale tende a dare un carattere più rustico all’ambiente. Ad esempio, negli chalet di montagna la muratura portante in pietra viene lasciata appositamente in faccia a vista. Dunque, ogni tipologia di finitura (lucida, opaca o a spacco) ha la sua legittimazione nel preciso ambiente che si vuole ottenere. Che sia un cottage in campagna, un loft in una grande città o un tradizionale appartamento, il rivestimento in pietra per interno vi aiuterà a rendere la vostra dimora il posto più accogliente sia per voi che per i vostri ospiti. Listelli, sassi da muro, bordi a spacco per i vostri davanzali, opera incerta, queste sono alcune delle soluzioni che si possono impiegare per i rivestimenti, a seconda delle vostre esigenze.

Macchine per lavorazione di rivestimenti

Le macchine della Serie Pitching sono progettate per la realizzazione di pavimentazioni in pietra con finiture particolari. A seconda delle specifiche esigenze, si può scegliere tra macchinari manuali o automatici, che porteranno ad ottenere un effetto scapezzato o la rifinitura dei bordi della pietra.

La Serie Fast nasce appositamente come linea di macchine per il taglio di pietre informi, come nel caso dell'andesite. Queste macchine rappresentano, quindi, la soluzione ideale anche per lo spacco e la definizione dell'andesite. La Serie Fast assicura la riduzione dei tempi di trasporto e una maggior produttività.

La linea spacco cemento di MEC si compone di macchinari semi-automatici, e completamente automatici. La linea Special, inoltre, prevede macchine , specifiche per il recupero dello scarto o per lo spacco orizzontale.

Trova la soluzione giusta per te.

Compila il form e raccontaci le tue esigenze.