Data pubblicazione: 29/11/2022 Data revisione: 17/01/2023

Frantumazione del granito: quale soluzione è adatta a te?

Il granito è una pietra naturale straordinariamenteresistente, di varie sfumature e tipologie. La sua luminosità unita alle caratteristiche tecnico-strutturali la rendono un materiale perfetto in ambito edilizio. Già ampiamente utilizzata per la costruzione di templi dalle più antiche civiltà, è tutt’oggi la pietra prediletta dell’architettura moderna.

Rocce ignee intrusive e costituite prevalentemente da minerali, i graniti sono addirittura più robusti e compatti del marmo.

Per questo motivo, è necessario ricorrere a soluzioni specifiche, capaci di eseguire una corretta frantumazione di tali materiali.

Ma quali sono i frantoi più adatti alle tue esigenze? In questo articolo, MEC ti consiglia i macchinari più performanti per la frantumazione del granito. Prosegui nella lettura per scoprire tutti i vantaggi delle nostre soluzioni!

Come scegliere l’impianto di frantumazione del granito?

Per valutare il macchinario più affine alle tue esigenze è necessario fare riferimento ad alcuni parametri, come:

  • dimensioni: conoscere le dimensioni (la lunghezza, larghezza e spessore) dei pezzi da sottoporre alla macchina
  • granulometria: determinare il risultato desiderato, ossia la pezzatura del prodotto finito
  • portata: stabilire la capacità di trattamento in base alle proprie esigenze, espressa in tonnellate

Una volta valutati tutti questi fattori, possiamo spostare l’attenzione verso le varie tipologie di frantoio per la lavorazione di rocce dure e abrasive. Nelle prossime ti offriamo quindi una panoramica delle soluzioni per la frantumazione del granito presenti sul mercato, analizzando quella più adatta a soddisfare le tue esigenze.

Quali sono le tipologie di frantoio?

I frantoi industriali, chiamati anche frantumatori o mulini, sono macchine specifiche per la riduzione di blocchi di pietra, marmo, granito o altri materiali da costruzione, al fine di ottenere materiali più piccoli di dimensioni e granulometrie ben definite. Questi apparecchi, a seconda della finezza del materiale che si vuole ottenere, vengono suddivisi in:

  • primari e secondari: macchine per la produzione di prodotti finiti grossolani
  • terziari e quaternari: soluzioni che garantiscono prodotti finiti a particelle fini

Un’ulteriore distinzione riguarda le caratteristiche tecniche. Infatti, sul mercato troviamo:

  • frantoi a mascelle: macchine affidabili, semplici in termini di funzionamento e utilizzo che non richiedono molta manutenzione. Proprio per questi motivi sono tra le soluzioni più rinomate e utilizzate nel settore.
  • frantoi a urto: denominati anche “frantoi a martelli”, garantiscono un’eccellente produttività sia in termini di frantumazione primaria, sia secondaria. Il basso consumo energetico è tra i vantaggi principali di questi modelli.

Frantumazione granito: scopri le migliori soluzioni targate MEC

Grazie all’esperienza quasi trentennale nel settore, MEC propone macchine per la frantumazione di ogni tipologia di pietra naturale o da costruzione. Dalla semplice riduzione di scarti fino all’edilizia e all’arredo urbano, i nostri frantoi rappresentano una grande opportunità per chi lavora con il granito. Dotati di grande versatilità, valorizzano i materiali di scarto ed eliminano i costi di trasporto e stoccaggio. Sei curioso di scoprire di quali macchine stiamo parlando?

  • All’interno della nostra gamma, il frantoio STARK a mascelle è tra le soluzioni di frantumazione più richieste. Ideale per la lavorazione di pietre naturali, ma anche di materiali vari come ceramica e vetro, questo modello è capace di ottenere granulometrie diverse, a seconda dell’apertura o chiusura delle mascelle. In questo modo i prodotti finiti godono di grande versatilità di utilizzo. 
  • Il mulino CRUCH, dotato di asse orizzontale a martelli liberi, è il modello perfetto per chi ha necessità di effettuare operazioni di frantumazione secondaria. A differenza del frantoio STARK, questa soluzione è in grado di conferire al prodotto la raffinazione richiesta. La velocità dei martelli e la presenza di nastro trasportatore rendono questa macchina una garanzia di qualità e precisione.
  • Per una maggiore produttività, MEC offre degli impianti completi, in cui vengono integrate le soluzioni STARK e CRUNCH a nastri caricatori, nastri trasportatori e vagli vibranti a due o tre piani. Si tratta di linee innovative e facilmente personalizzabili a seconda delle esigenze del cliente.

Queste soluzioni ti incuriosiscono e vorresti approfondire meglio i vantaggi delle nostre macchine per la frantumazione del granito? Per qualsiasi domanda non esitare a contattarci: il team MEC sarà lieto di fornirti maggiori informazioni sui nostri impianti, nell’ottica di trovare la soluzione giusta per te.

Potrebbe interessarti anche

frantumazione del granito 3

Frantumazione del granito: quale soluzione è adatta a te?

Il granito è una pietra naturale straordinariamenteresistente, di varie sfumature e tipologie. La sua luminosità unita alle caratteristiche tecnico-strutturali la rendono […] Leggi di più
lavorazione marmo mec

Lavorazione marmo: MEC consiglia la macchina giusta per te

Eleganza e lucentezza sono le qualità che più contraddistinguono questo prezioso materiale: il marmo. Le sue origini antichissime la rendono una […] Leggi di più
frantumatore a mascelle 2

Frantumatore a mascelle MEC: scopri ora 4 caratteristiche peculiari

L’estrazione di determinate tipologie di rocce naturali come il marmo e il granito è collegata all’utilizzo di macchinari capaci di frantumare […] Leggi di più

Trova la soluzione giusta per te.

Compila il form e raccontaci le tue esigenze.

    Torna su