• cordoli-bordure-binderi

CORDOLI/BORDURE/BINDERI

Vector Smart Object111.png
cordoli-bordure-binderi-3

Si tratta di elementi dalla forma parallelepipeda rettangolare che si prestano in maniera ottimale per la bordura/cordonata nell’arredo stradale. I loro principali impieghi si ritrovano nelle bordure di marciapiedi, nelle zone di confinamento tra posa in porfido e asfalto, nelle bordure di sentieri e strade posate in pietra, ad esempio a confinamento di disegni e/o decorazioni sempre nelle pose.

I cordoli o bordure sono stati impiegati sin dai tempi dei Romani per le strade e si prestano molto bene per il contenimento di qualsiasi tipo di pavimentazione, per la creazione di aiuole e bordure in giardini, per la delimitazione di cigli stradali o per la realizzazione di marciapiedi e rotatorie.

Un utilizzo molto in voga negli ultimi tempi è quello semplicemente decorativo. Ciò avviene realizzando file dritte all’interno delle pavimentazioni spesso di grossa metratura così da creare un contrasto cromatico che conferisce vivacità ai pavimenti.

MACCHINE PER LA LAVORAZIONE DI CORDOLI

Vector Smart Object111.png
serie-c-1

Serie C

Le macchine della Serie C di MEC sono ottime per la lavorazione di cordoli: la loro struttura aperta, a collo di cigno, consente una maggior maneggevolezza del materiale da parte dell'operatore. Inoltre, il banco da lavoro è regolabile per far sì che lo spacco avvenga in linea. Il risultato è di massima qualità.

 

SCOPRI SERIE C

Serie Trittico

La Serie Trittico di MEC comprende le macchine manuali per la lavorazione dei cordoli. Grazie all'utilizzo di un nastro in entrata e, talvolta, in uscita è possibile eliminare la fatica nell'operatore. In questo modo è possibile lavorare la medesima pietra più volte, senza doverla necessariamente riportarla all'inizio della linea ogni volta.

 

SCOPRI SERIE TRITTICO

serie-trittico
serie-pxa

Serie PX

Ancora una volta, parliamo di macchine manuali per la lavorazione dei cordoli: gli impianti della Serie PX di MEC presentano una struttura robusta e chiusa e possono spaccare qualsiasi tipo di materiale. Possono essere utilizzate autonomamente o in combinazione con altri impianti.

 

SCOPRI SERIE PX

Linea Automatica

La linea automatica di MEC permette di sviluppare un processo automatizzato che comprende ogni fase di lavorazione dei cordoli. Grazie al suo automatismo, dovuto ad accorgimenti tecnici di valore, questa linea gestisce in modo autonomo la movimentazione, lo spacco, lo scarico, la palletizzazione dei materiali.

 

SCOPRI SERIE AUTOMATICA

linee-automatiche

LAVORAZIONE DEI CORDOLI

Vector Smart Object111.png
Senza-titolo-1
cordoli
cordoli-bordure-binderi-2