Palettizzazione|Image Name

Palettizzazione

Per stabilire la capacità produttiva di una linea per lo spacco della pietra o del cemento, ci sono da considerare oltre alla precisione delle macchine e all’efficienza dei sistemi di movimentazione, anche la modalità di caricare e scaricare i blocchi da lavorare e/o di palettizzare i prodotti finiti.

Mec propone quindi una gamma di soluzioni per la palettizzazione, da applicare a impianti di spacco automatici sia per lo spacco della pietra che del cemento.

Ideali per la fase di carico di filagne in pietra o unità di cemento, ma anche o soprattutto per la fasi di scarico e di composizione automatica di un pallet di prodotti finiti, come cubetti, cordoli, sassi da muro, unità di cemento spaccate.


La gamma dei prodotti per la palettizzazione Mec si compone di

MANIPOLATORI CARTESIANI

ROBOT ANTROPOMORFI


Palettizzazione|Image Name

Manipolatori Cartesiani

Manipolatori che si muovono secondo i tre assi cartesiani servo controllati X, Y e Z e dispongono di pinze ad azionamento principalmente idraulico oppure di un pannello a ventose per prendere e sollevare filagne o un insieme di prodotti finiti.

Ideali per raggruppare e sollevare più prodotti finiti insieme, riducendo così la quantità di movimenti necessari a comporre i vari strati di pallet.

Le partenze e gli arresti del manipolatore sono effettuati in modo progressivo per avere movimenti senza scossoni o vibrazioni.

La loro struttura permette di poterli utilizzare anche in altri processi produttivi, collocati accanto alla linea di spacco.

Palettizzazione|Image Name

Robot Antropomorfi

Veri e propri robot con capacità di carico medie e elevate, perfetti per attività di palettizzazione in spazi molto ristretti.

I palettizzatori Mec sono rapidi e precisi, ideali per attività di impilamento impegnative, capaci di caricare fino a uno strato completo prodotti finiti alla volta.

La loro compattezza consente una facile integrazione in impianti già esistenti.

La parte finale del braccio del robot viene progettata e costruita su misura.

Palettizzazione|Image Name

Scapezzatrice T1

Macchina scapezzatrice con una testa, per scapezzare/sbucciare piastre segate o resti di segagione, valorizzandoli. La macchina può essere dotata di nastro in uscita per agevolare le operazione di riposizionamento del pezzo per il secondo passaggio.

Trova la soluzione giusta per te.

Compila il form e raccontaci le tue esigenze.