Frantumatore inerti MEC: scopri tutte le caratteristiche innovative
Data pubblicazione: 05/05/2022 Data revisione: 13/05/2022
Frantumatore inerti MEC: scopri tutte le caratteristiche innovative

Qual è il miglior frantumatore per inerti dedicato al recupero di scarti, da destinare alla creazione di prodotti per l’edilizia stradale e l’arredo urbano? Quello firmato MEC!

Gli impianti di frantumazione MEC sono macchinari adibiti al recupero e alla valorizzazione di materiali come pietra e cemento. I vantaggi legati all’utilizzo di questi particolari impianti sono numerosi.

Prima di vederli nel dettaglio, passiamo però in rassegna le caratteristiche più innovative della linea STARK, i frantumatori per inerti progettati e realizzati da MEC, e della linea CRUNCH, il mulino a martelli ideale per la frantumazione secondaria.

Vorresti conoscere meglio questi macchinari? Non ti resta che proseguire nella lettura di questo articolo.

Un diverso frantumatore per inerti per ogni esigenza: su quali aspetti basare la scelta?

Gli impianti MEC appartenenti alla serie STARK nascono con l’obiettivo di valorizzare gli inerti che non potrebbero essere riutilizzati in nessun altro modo per la produzione di graniglia o anche per la semplice riduzione volumetrica degli scarti di processi produttivi precedenti. 

Esistono ben tre diverse tipologie di frantoi a mascelle STARK, le quali si differenziano in termini di potenza del motore e di resa produttiva. A seconda di quelle che sono le esigenze della tua azienda, puoi optare per il modello STARK 5.5, 7.5 o 15.

Tutte e tre le versioni sono dotate di una struttura robusta e compatta, una bocca di alimentazione e un grado di apertura delle mascelle variabile.

I frantumatori per inerti STARK possono essere impiegati nella lavorazione di materiali duri – ad esempio graniti e porfidi – ma non solo. I frantoi a mascelle targati MEC sono la soluzione ideale anche se la tua realtà ha la necessità di frantumare materiali di media durezza, come marmi e cemento

Frantumatore inerti MEC: scopri tutte le caratteristiche innovative

Frantumazione di inerti ottimale: come ottenerla con le soluzioni MEC?

Se la tua azienda necessita di procedere con la macinazione di pietra naturale, cemento o inerti varia durezza, MEC ha pensato alla soluzione adatta a te: il mulino a martelli CRUNCH. Si tratta di un macchinario particolarmente apprezzato in quanto capace di donare al prodotto frantumato il giusto grado di raffinazione.

Scendendo nel dettaglio, quali sono le peculiarità che contraddistinguono questa particolare tipologia di impianto? Il mulino a martelli CRUNCH è dotato di un motore con una potenza pari a 11 Kw ed è  in grado di lavorare all’incirca dalle 3 alle 8 tonnellate di inerti o materiale in 8 ore, così che tu possa ottenere pietra e/o sabbia di diversa granulometria.

Per la tua impresa stai cercando una soluzione che ti permetta di ottimizzare la produttività? MEC ti dà la possibilità d comporre impianti equipaggiati con alimentatori di carico, nastri e vagli.

Sia la linea STARK che la versione CRUNCH possono essere personalizzate secondo quelle che sono le due esigenze in termini di frantumazione. 

Una volta installato e collaudato, l’impianto è pronto per essere utilizzato! I nastri caricatori sono dotati di tramoggia così da alimentare il frantumatore per inerti MEC in tutta semplicità. Inoltre, all’interno degli impianti sono installati nastri inclinati in gomma utili per movimentare il materiale già frantumato dal frantoio/mulino al vaglio vibrante. Quest’ultimo può presentarsi a 2 o 3 piani, a seconda della quantità di granulometrie che si desidera selezionare.

Ti piacerebbe ricevere ora maggiori informazioni sul funzionamento e i dettagli tecnici del frantumatore per inerti MEC? Non ti resta che contattarci: il team MEC sarà felice di rispondere a tutte le tue domande e curiosità in merito ai nostri impianti.

Trova la soluzione giusta per te.

Compila il form e raccontaci le tue esigenze.