• P4 Series

MEC'S BLOG

Vector Smart Object111.png

Macchina spacco pietra P4: la testimonianza di chi ci ha scelto

Oct 22, 2019 6:03:57 PM

MEC è sempre attenta a soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti, non solo grazie a macchine per lo spacco e la lavorazione della pietra capaci di assicurare grandi prestazioni e qualità, ma anche attraverso soluzioni personalizzate. In certi casi, infatti, si rendono necessarie delle modifiche o delle realizzazioni ad hoc che possano venire incontro alle richieste di ogni cliente e rispondere perfettamente ai loro bisogni. Per spiegare nel concreto il lavoro che MEC svolge con passione fin dal 1996, in questo articolo vogliamo riportare l’esperienza relativa a un nostro cliente canadese con una speciale macchina spacco pietra P4 per lo spacco di blocchi di granito.

L’esigenza del cliente

Negli ultimi tempi, la tendenza di architetti e designers è quella di richiedere ai propri fornitori dei blocchi di pietra in formati di grande dimensione. La fabbricazione di piastre così grandi, tuttavia, non è affatto semplice e richiede macchinari specifici in grado di svolgere in lavoro di così ampia portata.

È proprio questa la problematica che il nostro cliente canadese si è trovato ad affrontare: di fronte alle richieste costanti di piastre di granito a spacco di formato sempre maggiore e all’impossibilità di produrle con i macchinari già in uso, il cliente si è rivolto a MEC per cercare la soluzione ideale. L’obiettivo finale era creare piastre di granito split face che si avvicinassero al formato 2500 mm x 650 mm richiesto dai designers e dagli architetti.

La risposta di MEC

Per raggiungere al meglio questo fine, MEC ha studiato una soluzione personalizzata. In questo modo è nata la macchina spacco pietra P4 2500x600, realizzata appositamente per lo spacco del granito. Il granito, infatti, è una pietra dura e senza stratificazioni, che può essere spaccata solo grazie a macchinari con una struttura adeguata. Per questo motivo, la nostra speciale P4 è stata realizzata con una struttura tale da contenere le dinamiche di forze necessarie a spaccare 600 mm di granito, un’altezza considerevole, soprattutto per un materiale come il granito.

Questa macchina, in aggiunta alle lame superiori e inferiori, è dotata anche di lame laterali – dimensionate in funzione del materiale da tagliare – che riescono ad assicurare un eccellente profilo di spacco, soprattutto sui lati delle piastre. La forza di spacco, infatti, riesce ad essere esercitata su tutto il perimetro della pietra, per un taglio netto e un profilo regolare della pietra. In questo modo si evitano difetti di spanciatura e si garantisce un prodotto finito di alta qualità.

La macchina P4 2500x600 permette lo spacco di blocchi di granito con 600 mm di altezza e 2500 mm di larghezza, permettendo dunque di ottenere piastre di granito di grandi dimensioni.

La particolarità principale di questa macchina spacco pietra consiste nel fatto di essere unica al mondo: le sue grandi dimensioni e la sua forza la rendono incomparabile a qualsiasi altra. Si inserisce all’interno di un impianto automatico di cui è la macchina primaria: ciò fa sì che il materiale possa o essere scaricato nel caso in cui si tratti di prodotto finito, o continuare il processo di lavorazione verso una macchina di dimensioni minori per la produzione di sassi da muro o bordure.

Il nostro cliente, per aumentare la produttività della propria azienda, ha scelto un impianto automatico che gli ha permesso di rispondere alle sempre più numerose richieste di multi-prodotti e di diminuire la manodopera.  

Tutto ciò è stato possibile grazie alla competenza e alla professionalità MEC, in grado di studiare soluzioni personalizzate per lo spacco e la lavorazione della pietra. Se desideri maggiori informazioni o se hai domande riguardo le nostre macchine o la nostra azienda, non esitare a contattarci: un esperto MEC sarà pronto a rispondere a tutte le tue domande e curiosità.

 

New Call-to-action