<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=531825067514996&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
  • impianto-cemento

MEC'S BLOG

Vector Smart Object111.png

Impianto spacco cemento: l’esperienza MEC

Apr 21, 2020 4:51:47 PM

Il cemento è un materiale estremamente utilizzato in molti settori e per numerose finalità. Affinché da questo materiale si possano ottenere dei prodotti finiti di qualità, tuttavia, si rendono necessarie macchine per lo spacco del cemento che siano capaci di garantire precisione e risultati ottimali. Con questo obiettivo, MEC ha recentemente realizzato un impianto per lo spacco del cemento, automatico e personalizzato sulle esigenze del cliente. In questo articolo, vogliamo raccontarvi questa importante esperienza, un ulteriore successo a cui siamo giunti partendo dal desiderio di soddisfare appieno la nostra clientela.

Punto di partenza: le esigenze del cliente

Gli impianti MEC, di qualsiasi tipo, vengono studiati e realizzati in base alle necessità del singolo cliente: solo in questo modo, infatti, è possibile creare una macchina che si adatti perfettamente alla realtà nella quale andrà a inserirsi e che possa fare davvero la differenza.

Uno degli ultimi progetti MEC è stato quello nato da una richiesta giunta dalla Scozia, per un impianto automatico per lo spacco del cemento.

L’esigenza principale era legata a un’elevata produttività, ma anche al bisogno di utilizzare dei manipolatori già esistenti per il carico dei blocchi di cemento da lavorare e, in seguito, per lo scarico dei prodotti finiti. Inoltre, vi erano da considerare anche delle limitazioni in termini di spazio: l’impianto, infatti, doveva essere inserito all’interno di un’area prestabilita, tra altre linee di lavorazione del cemento. Ulteriore esigenza del cliente a cui rispondere era poi quella di spaccare le forme di cemento prima in un senso e poi a 90°, per poi ricomporre degli strati di pallet con i vari blocchetti ottenuti.

La realizzazione dell’impianto

Considerate tutte le necessità del cliente, MEC ha studiato una soluzione di misura che permettesse di soddisfare la richiesta al 100%. Il risultato è stato un impianto per lo spacco del cemento che sa garantire alta produttività, grazie anche a un design compatto che riduce l’ingombro e un innovativo sistema elettronico in dotazione.

Nello specifico, MEC ha optato per la realizzazione di una linea dritta, composta da tre nastri con tavole mobili e due macchine da spacco. In breve, il suo funzionamento avviene come segue: il manipolatore carica l’unità di cemento sulla prima tavola mobile del primo nastro, che la avvicina alla macchina; in seguito, lo spintore - presente nella dotazione del trasportatore - spinge il blocco sotto la lama alla misura prestabilita dall’operatore nel programma. Si ottengono così dei pezzi che terminano sulla seconda tavola: quest’ultima è non solo mobile ma anche rotante. Infatti, la tavola si gira di 90° e grazie allo spintore la seconda macchina viene alimentata, sempre secondo le misure facilmente impostabili nel programma. I pezzi finiti giungono quindi sulla terza tavola mobile e condotti alla fine del nastro, da cui il secondo manipolatore li può scaricare e pallettizzare.

La presenza della tavola centrale mobile e rotante offre un notevole vantaggio in termini di spazio, poiché consente di mantenere l’impianto in linea retta e non a 90°, aumentando l’ingombro.
Come tutti gli impianti automatici MEC, anche questo è dotato di un servizio di teleassistenza che permette un intervento tempestivo anche a distanza.

Conclusione

Per soddisfare la richiesta del cliente anche in un periodo come questo, durante il quale le restrizioni e i limiti imposti per la sicurezza e la salute delle persone hanno modificato la regolare operatività, MEC procederà a un’installazione con supporto a distanza. Grazie alle dettagliate istruzioni inviate al cliente per organizzare correttamente lo scarico e la messa in linea, ma anche grazie a un supporto telefonico e in videoconferenza costante, l’impianto sarà operativo fin dal momento successivo alla consegna.

Per maggiori informazioni sulle nostre soluzioni o per qualsiasi domanda e curiosità, ti invitiamo a contattarci: il team MEC è a tua disposizione ed è pronto a rispondere alle tue richieste.

New Call-to-action