<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=531825067514996&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
  • Copertina MEC

MEC'S BLOG

Vector Smart Object111.png

Frantumazione pietra: recupera e ricicla gli scarti con le macchine MEC

Nov 17, 2021 12:44:50 PM

Vorresti garantirti maggiore produttività e una lavorazione della pietra di qualità? Tra le diverse alternative presenti sul mercato puoi trovare anche le macchine e gli impianti per la frantumazione della pietra targati MEC. Frantoi, impianti e linee professionali ideali per la macinazione di pietre, inerti e cemento: le soluzioni MEC sono impiegate principalmente al fine di ridurre il volume degli scarti.

Oltre al riciclo, quali sono i vantaggi che derivano dall’utilizzo di questa tipologia di macchine? I materiali sono recuperati e valorizzati in ottica di risparmio sui costi di stoccaggio, smaltimento e trasporto degli inerti.

Per ogni linea di frantumazione della pietra è possibile cambiare i relativi complementi in base al tipo di frantoio utilizzato e a seconda delle specifiche necessità del Cliente. Tuttavia, nonostante l’elevato grado di personalizzazione che caratterizza gli impianti MEC, tutte le soluzioni proposte si contraddistinguono per la loro struttura robusta, la quale permette di ridurre al minimo le vibrazioni generate dal processo di frantumazione. Inoltre, le linee MEC assicurano un trattamento ottimale anche dei materiali più abrasivi e resistenti.

Il massimo livello di reddittività lo si raggiunge quando i frantoi MEC sono forniti come linee complete di nastro caricatore, impianto Stark, nastro trasportatore e vaglio vibrante a più piani.

Un esempio? Per assicurarti una resa maggiore puoi scegliere i frantoi Stark in un impianto completo. Questi sono la soluzione perfetta per frantumare scarti e materiali di vario genere. Grazie alla loro struttura massiccia e compatta, è possibile ottenere granulometrie di diversa dimensione, a seconda della modalità di apertura o chiusura delle mascelle.

Il team MEC è sempre pronto a rispondere alle esigenze di ciascun Cliente. Per questo, propone 3 singoli e differenti frantoi che differiscono per dimensione, capacità e livello di produttività:

Stark 5.5

  • bocca di alimentazione 250 mm x 150 mm;
  • motore: 5.5 kw;
  • produttività: da 0.5 a 2.5 ton/ora a seconda del materiale lavorato e dell’apertura delle mascelle.

Stark 7.5

  • bocca di alimentazione 350 mm x 150 mm;
  • motore: 7.5 kw;
  • produttività: da 0.5 a 2.5 ton/ora a seconda del materiale lavorato e dell’apertura delle mascelle.

Stark 15

  • bocca di alimentazione 400 mm x 150 mm;
  • motore: 15 kw;
  • produttività: da 3 a 15 ton/ora a seconda del materiale lavorato e dell’apertura delle mascelle

Il prodotto finito frantumato può essere utilizzato non solo per ridurre il volume degli scarti, ma anche per l’edilizia stradale, l’arredo urbano o la realizzazione di nuovi prodotti

Nelle ultime settimane, MEC si è occupata di completare la costruzione di una linea richiesta da un Cliente, composta da un impianto STARK 5.5, nastro e vaglio a 3 piani per selezionare 4 granulometrie.

Tale linea di frantumazione della pietra verrà utilizzata per fabbricare il terrazzo, un materiale composito da costruzione realizzato unendo tra loro frammenti di diversi materiali come marmo, quarzo e granito, tutti legati da una base di cemento. 

Il terrazzo è sicuramente un materiale unico ed estremamente flessibile. Infatti, si adatta allo stile di qualunque progetto, rappresentando una soluzione ideale per ambienti sia interni che esterni. Nella maggior parte dei casi è utilizzato per realizzare pavimenti e piani di lavoro, come elemento decorativo o per completare pezzi d’arredo.

Conclusione

Perché eliminare lo scarto dei materiali quando può essere impiegato per dare vita a nuovi oggetti? Grazie alla frantumazione della pietra, con gli impianti MEC, è possibile riciclare lo scarto altrimenti non recuperabile e utilizzarlo per ricreare complementi d’arredo ecologici, con un design unico e una durata eccezionale.

Desideri parlare con gli esperti MEC e scoprire tutti gli impianti adatti al riciclo della pietra? Non esitare a contattarci!New Call-to-action